Invio e recall comunicato

Il comunicato stampa  stato inviato alle redazioni, ma poi bisogna avere la sicurezza che il giornalista l'abbia ricevuto (e non sia finito nello spam) e, soprattutto, ne abbia evidenza nonostante le altre decine di comunicati che ha già ricevuto.  Qui interviene il servizio che, oltre all'invio personalizzato ai media, comprende un puntuale recall telefonico di verifica ai singoli giornalisti; la telefonata diventa anche l'occasione per sondare il livello di interesse per la "notizia" e, quando utile, raccontare in  modo più ampio l'oggetto del comunicato. Questo (lungo) lavoro non garantisce il risultato ma certamente aumenta (considerevolmente) le probabilità che la notizia "esca".